Capri Spiagge
Napoli

Capri spiagge: quali sono le più belle

Intro: Calette, baie, grotte e luoghi mozzafiato immersi nella natura. Scopriamo insieme quali sono le spiagge più belle di Capri!

Capri è il simbolo del turismo chic e glamour, ma anche della natura selvaggia, con la sua costa frastagliata, i suggestivi faraglioni e le grotte illuminate dai giochi di luce.

Non importa se resterete sull’isola un solo giorno o per una vacanza più lunga, il verde della vegetazione e l’azzurro del mare vi conquisteranno.

Per prendere il sole o fare un bel bagno dovrete raggiungere una delle tante calette, baie e lingue di sabbia, ciottoli o rocce presenti sull’isola.

Non sempre sarà facile, percorrerete sentieri immersi nella natura e scenderete ripide scalette, ma l’arrivo vi darà molta soddisfazione.

Ricordate che sono tutte aree molto piccole, si affollano facilmente, quindi è meglio arrivare in spiaggia presto la mattina.

Scopriamo insieme dove fare il bagno a Capri e quali sono le spiagge più belle:

  • Spiaggia di Marina Piccola;
  • Spiaggia di Marina Grande;
  • Faraglioni di Capri;
  • Spiaggia di Palazzo a Mare;
  • Faro di Punta Carena;
  • La Gradola;
  • Torre Saracena.

Se siete a Capri per una vacanza di qualche giorno potrete visitare tutte le spiagge con calma, mentre se restate una sola giornata, potreste scegliere quelle che preferite o provare a dividerle a tappe.

Capri spiagge: Marina Piccola

Tra le spiagge più belle di Capri, c’è di sicuro la spiaggia di Marina Piccola, con vista spettacolare sui Faraglioni e molto vicina allo Scoglio delle Sirene.

In questo luogo la bellezza naturale è intrisa di leggenda e ricca di mistero, poiché secondo alcuni studiosi, è il luogo dove le sirene tentarono Ulisse con il loro canto nell’Odissea di Omero.

Lo Scoglio delle Sirene divide Marina Piccola in due spiagge libere, Marina di Mulo e Marina di Pennauro.

Per arrivare alle spiagge di Marina Piccola, avete due opportunità:

  1. l’autobus che parte dalla Piazzetta di Capri;
  2. una passeggiata a piedi di circa 15 minuti, percorrendo Via Roma fino alla località Due Golfi, per poi imboccare le scalette di Via Mulo.

Ti consiglio di arrivare la mattina presto, per due motivi: le spiaggette sono piccole e si affollano in fretta e in questa zona il sole scompare presto in estate, verso le 17.

Sulla spiaggia di Marina Piccola è presente lo snack bar il Merendero, con ombrelloni di paglia e sedie a sdraio: il posto ideale per fermarsi a mangiare un panino. Troverete anche uno stabilimento balneare con ristorante.

Questa è una zona ideale per le famiglie con bimbi perché Marina Piccola, Marina Grande e Palazzo a Mare sono le uniche spiagge di Capri con ciottoli e riva, adatte per i bambini e per chi non sa nuotare.

Tour in kayak all’alba

Da Marina Piccola parte anche il tour in kayak all’alba: visiterai la costa di Capri, per osservarla impreziosita dai primi raggi di sole e scoprire tutto il fascino di questa bellissima isola.

Vi dirigerete verso i Faraglioni per poi pagaiare lungo la costa fino a veder ergersi su una scogliera Villa Malaparte, capolavoro dell’architettura dell’inizio del Novecento.

Accederete anche a una grotta, dove in passato si rifugiavano i marinai durante le tempeste. Il tour dura circa 1 ora e mezza.

Acquista il tuo biglietto, cliccando qui!

Capri Spiagge: Marina Grande

Arrivando a Capri, troverai la spiaggia libera di Marina Grande proprio al porto, al lato delle biglietterie degli aliscafi.

Questa è la zona del porto turistico e commerciale, tuttavia a discapito di ciò che potreste pensare, il mare è sempre cristallino.

Troverete alcuni stabilimenti balneari, la capitaneria di porto, il capolinea degli autobus per le diverse zone dell’isola, la stazione della funicolare e l’ufficio informazioni.

La spiaggia è adatta alle famiglie con bambini, mentre gli adulti possono nuotare, fare snorkeling e passeggiare tra le case dei pescatori.

Troverete il sole fino al tardo pomeriggio, è facile da raggiungere a piedi ed è accessibile per disabili.

Il mio consiglio è quello di non perdervi uno spettacolare giro in barca.

Giro in barca e visita alla Grotta Azzurra

Nei pressi della spiaggia di Marina Grande parte anche l’escursione con giro in barca dell’isola di Capri e visita alla Grotta Azzurra.

Potrete ammirare le attrazioni principali dell’isola come lo storico Faro di Punta Carena, i Faraglioni e i Bagni di Tiberio, vicino all’antica villa dell’imperatore romano.

Attraverserai le grotte marine della Grotta Bianca e Grotta Verde, chiamate così per il colore dell’acqua e gli effetti di luce.

Entrerete nella famosa Grotta Azzurra attraverso il piccolo ingresso e arriverete dove l’acqua è di un blu intenso, causato da un fenomeno naturale che coinvolge la luce del sole.

Acquista il tuo biglietto per il giro in barca, cliccando qui!

Capri spiagge: Faraglioni

Approfittate della giornata a Capri per fare un bagno immersi nella bellezza di quest’isola o per prendere il sole con una vista spettacolare alle spiagge dei Faraglioni.

Potrete scegliere tra due stabilimenti balneari organizzati, La Fontelina e Da Luigi, il modo migliore per nuotare accanto ai giganti rocciosi, simboli incontrastati di Capri, oppure fare un giro in barca.

Questa zona è spesso affollata in estate, tuttavia è uno spettacolo naturalistico da non perdere, anche se solo per poche ore.

Capri spiagge: Palazzo a mare e i Bagni di Tiberio

Palazzo a Mare è una spiaggia libera di Capri raggiungibile a piedi, partendo dalla Chiesa di San Costanzo, con un minibus oppure con il gozzo dello stabilimento Bagni di Tiberio.

La spiaggia si chiama Palazzo a Mare perché in quest’area c’era la villa appartenuta ad Augusto e poi ristrutturata da Tiberio.

Duemila anni fa, l’Imperatore Tiberio amava tuffarsi in queste acque, dalle quali si scorgono ancora i resti della dimora tra gli scogli.

Volete provare l’ebrezza di nuotare tra i resti di una villa romana?

Potrete vivere questa esperienza indimenticabile, scegliendo come punto d’appoggio i Bagni di Tiberio, il primo stabilimento balneare di Capri dal 1926.

La spiaggia Palazzo a mare è adatta anche a famiglie con bambini perché il sole è presente fino al tardo pomeriggio, i fondali sono bassi, è protetta dal vento da una scogliera ed è molto comoda da trovare.

Capri spiagge: Faro di Punta Carena

Il luogo preferito dai capresi per trascorrere una giornata al mare è il Faro di Punta Carena, uno dei più antichi d’Italia, acceso la prima volta nel 1867.

Il paesaggio è costituito da una natura selvaggia, costituita da calette e un’incantevole vegetazione mediterranea.

Non troverete una vera e propria spiaggia, ma alte scogliere dalle quale tuffarvi, un’area libera e due stabilimenti balneari.

Prima di arrivare al Faro, potrete vedere uno dei fortini difensivi dell’isola e godrete di un panorama spettacolare. Il vostro sguardo potrà dal costone roccioso la Grotta dei Caciocavalli e la Torre della Guardia.

Ai piedi del fortino ce n’è un secondo, risalente alla Seconda Guerra Mondiale, altro punto panoramico, dove ammirare la baia di Punta Carena e, all’orizzonte, l’isola di Ischia.

Il Faro di Punta Carena è un luogo lontano dagli afflussi del turismo, dov’è possibile godere di un attimo di relax e il momento migliore è il tramonto, quando il sole cala nel mare e i pescatori partono per la pesca notturna.

Ti consiglio di fermarti allo snack bar da Antonio per un’ottima caponata e un bicchiere di vino bianco con le pesche, mentre per l’aperitivo al tramonto, scegli il Maliblu.

Capri Spiagge: la Gradola

La Gradola è uno dei luoghi più suggestivi di Capri, a voler esser precisi di Anacapri, dove il panorama spazia dalla Grotta Azzurra fino a Ischia e alla penisola sorrentina.

Il fondale è molto profondo, abitato da banchi di alici e ricci, quindi adatto a fare snorkeling e tuffi dalla scogliera e il mare è stato più volte premiato Bandiera Blu.

Questo luogo ha attirato da sempre intellettuali e artisti, grazie alla sua atmosfera suggestiva e tranquilla.

Troverete terrazze solarium con sdraio e lettini, cocktail bar e un ristorante.

Capri Spiagge: Torre Saracena

Lo stabilimento balneare Torre Saracena, vicino all’omonima torre una volta utilizzata per avvistare navi pirata, si trova in un luogo riparato e intimo nella Baia di Marina Piccola di fronte ai Faraglioni di Capri.

Una spiaggia di ciottoli riservata dove rilassarsi, adatta alle famiglie con bambini, dove il sole se ne va nel primo pomeriggio.

Avrete a disposizione anche l’omonimo ristorante in cui gustare la tradizionale cucina tipica caprese.

Tour in barca da Napoli all’isola di Capri

Questa escursione dura circa 8 ore e ti permetterà di visitare Capri partendo da Napoli.

Il tour comprende:

  • Tour della costa di Capri su una tipica barca sorrentina: grotte, insenature, paesaggi mozzafiato, Villa Curzio Malaparte, il Faro di Punta Carena e altro ancora;
  • Visita alla Grotta Meravigliosa, alla Grotta Bianca e alla Grotta Verde;
  • 4 ore di tempo libero per esplorare Capri e Anacapri;
  • Mappa dettagliata di Capri;
  • Equipaggio e assistente professionale che parla inglese, spagnolo e italiano;
  • Tassa di sbarco.

Prenota il tour in barca da Napoli a Capri, cliccando qui!

Spero che le mie informazioni sulle spiagge di Capri e le varie attività ed escursioni da fare ti siano utili per godere a pieno di questa isola meravigliosa.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.