Cimitero delle Fontanelle
Napoli

Cimitero delle Fontanelle nel Rione Sanità

Intro: Il Cimitero delle Fontanelle è un luogo dedicato al culto dei morti, che si trova nel sottosuolo della città. Scopriamo insieme questo posto speciale!

Il Cimitero delle Fontanelle è un antico cimitero di Napoli, che si trova in Via Fontanelle nel Rione Sanità.

Attualmente non è più adibito a cimitero ed è possibile visitare il sito, che si estende per circa 3000 mq e contiene i resti di circa 40.000 di persone, vittime della grande peste del 1656 e del colera del 1836.

Il Cimitero delle Fontanelle è molto frequentato (e famoso) per il rito delle “anime pezzentelle”: ogni napoletano ha adottato un teschio anonimo (detta capuzzella) e si prende cura dell’anima abbandonata in cambio di protezione.

L’apertura risale al XVI secolo, ma divenne funzionale e utile durante lo scoppio della peste nel 1656 e, secoli dopo, nel 1836, quando un’epidemia di colera travolse il centro di Napoli, provocando molti morti.

Nel 1872, il luogo fu aperto al pubblico e il sacerdote Gaetano Barbati ricevette l’incarico di categorizzare e pulire tutte le ossa e gli scheletri.

Le porte delle Fontanelle chiusero nel 1969, perché l’arcivescovo di Napoli considerava una superstizione pagana il culto dei teschi.

Un decreto del Tribunale ecclesiastico per la causa dei santi proibì il culto individuale delle capuzzelle.

I residenti del Rione Sanità non furono d’accordo e, il 23 maggio 2010, con una pacifica occupazione convinsero l’Amministrazione Comunale a riaprirlo.

Cimitero delle Fontanelle: come arrivare

Questo luogo insolito di Napoli si trova a Via Fontanelle 80, a circa 400 metri a piedi dalla metropolitana linea 1, fermata Marterdei.

Arrivarci è semplicissimo, poiché attualmente la Linea 1 della metro è ben collegata e disponibile in molti punti della città.

Ti consiglio di non arrivare in auto, poiché trovare parcheggio in quella zona è un tantino difficoltoso, essendo nel cuore del Rione Sanità.

Un’altra soluzione per raggiungere il Cimitero in modo agevole, è prenotare un TOUR FUORI DAI SENTIERI TURISTICI, come questo.

Cosa vedere al Cimitero delle Fontanelle

Ogni angolo e corridoio del Cimitero delle Fontanelle è ricco di storia, leggende e aneddoti.

Non è tanto il luogo in sé ad essere unico al mondo quanto le storie che ha da raccontare.

Non le troverete né su internet né in altri scritti, ma dovrete visitare il luogo e scoprirle, per questo consiglio di effettuare la visita con una guida.

Cimitero delle Fontanelle: orari, biglietti e tour

L’ingresso a questo luogo unico è gratuito e gli orari di apertura sono: tutti i giorni dalle 10:00 alle 17:00 con ultimo ingresso alle 16:30.

Il mio consiglio è quello di prenotare una visita guidata che vi porterà prima alla scoperta del quartiere Sanità e di altri gioielli della città, per poi condurvi qui.

In questo modo, capirete il contesto nel quale è inserito il Cimitero delle Fontanelle e apprezzerete la sua storia e le sue leggende.

PRENOTA IL TOUR FUORI DAI SENTIERI TURISTICI PER VISITARE ANCHE IL CIMITERO DELLE FONTANELLE, CLICCANDO QUI!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.