Teatro San Carlo
Napoli

Teatro San Carlo di Napoli: il più antico d’Europa

Intro: Il Teatro San Carlo di Napoli è il più antico d’Europa ancora attivo e visitarlo o, meglio ancora, vedere uno spettacolo lascia senza fiato.

Il Teatro San Carlo di Napoli fu fondato nel 1737 per volontà del re Carlo III di Borbone ed è il più antico d’Europa (e sembra del mondo) ancora attivo.

Costruito in soli 8 mesi, doveva valorizzare e dimostrare l’importanza del potere regio, tanto che il progetto venne affidato all’architetto Giovanni Antonio Medrano e ad Angelo Carasale, già direttore del San Bartolomeo.

Fu il primo teatro italiano ad istituire nel 1812 una scuola di danza e la sua struttura divenne modello per i successivi teatri d’Europa.

È stato inserito dall’UNESCO tra i monumenti Patrimonio dell’Umanità per il suo valore storico e artistico e per la sua bellezza disarmante.

Qualcuno dice che il suo fascino risieda solo all’interno, poiché esternamente è molto austero con i suoi elementi neoclassici.

Io trovo che il Teatro San Carlo situato nel cuore della città di Napoli e circondato da piazza del Plebiscito, piazza Trieste e Trento, il Palazzo Reale, la Galleria Umberto e il Maschio Angioino, abbia una presenza rilevante anche esternamente.

Siete in città e volete visitarlo o vedere uno spettacolo? Ecco tutte le informazioni necessarie!

Teatro San Carlo: orari, biglietti e visite guidate

Il Teatro San Carlo è situato in via San Carlo 98, proprio tra il Maschio Angioino e Piazza Plebiscito.

Si può visitare anche come fosse un museo e le visite guidate al Teatro San Carlo e anche al Museo MeMUS – l’archivio storico – sono in italiano, inglese e francese.

I biglietti possono essere acquistati alla biglietteria del Teatro, tuttavia in caso di prove tecniche e artistiche le visite possono subire variazioni di percorso, orario o essere cancellate.

Gli orari delle visite sono dal lunedì alla domenica dalle 10.30 alle 17.00. 

Il percorso dura circa mezz’ora e comprende la Sala Storica, il Palco Reale e il Foyer Storico.

Il prezzo del biglietto per le visite guidate al Teatro San Carlo è:

  • Intero: 9€;
  • Ridotto per under 30, over 60 e gruppi composti da minimo 20 persone: 7€;
  • Famiglie composte da 2 adulti + 2 bambini under 18: €26. Eventuale terzo bambino €4.

Per maggiori informazioni, telefona al numero 0817972 412 o scrivi alla mail: visiteguidate@teatrosancarlo.it

Assistere ad uno spettacolo al Teatro San Carlo è un’esperienza unica, per saperne di più dai un’occhiata al sito ufficiale, cliccando qui!

La storia e la struttura del San Carlo

L’inaugurazione del Teatro San Carlo avvenne il 4 novembre 1737, giorno dell’onomastico del re, e sostituì il vecchio Teatro San Bartolomeo.

È il teatro lirico più antico al mondo ancora in attività e fu il primo a ricominciare l’attività dopo la Seconda Guerra Mondiale.

Tutti i più grandi artisti, compositori e ballerini hanno calcato (prima o dopo) il suo palco: Paganini, Bellini, Bach, Händel, Mozart, Rossini, Donizetti e Giuseppe Verdi sono solo alcuni dei nomi più importanti.

La Scuola Napoletana, punta di diamante del mondo musicale europeo, nacque in questo teatro con nomi come Cimarosa e Paisiello.

Nel 1799 calcò queste scene anche la Rivoluzione Napoletana: un inno alla libertà composto da Cimarosa entusiasmò gli animi.

La struttura del San Carlo ha la prima pianta a ferro di cavallo, gli interni con stucchi bianchi e oro e velluti rossi, opera dell’architetto Niccolini.

Il meraviglioso soffitto (ancora esistente), una grande tela che misura 500 metri quadrati, rappresenta Apollo che presenta a Minerva i più grandi poeti del mondo fu dipinto da Antonio, Giovanni e Giuseppe Cammarano.

Stendhal affermava che:

Non c’è nulla, in tutta Europa, che non dico si avvicini a questo teatro ma ne dia la più pallida idea.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.