Marina di Camerota
Salerno

Marina di Camerota: cosa vedere tra spiagge e storia

Intro: Marina di Camerota è la frazione marittima di Camerota, in provincia di Salerno, conosciuta per le sue bellissime spiagge!

Marina di Camerota è la frazione marittima di Camerota, antico borgo arroccato sul Monte Bulgheria in provincia di Salerno, situata all’interno del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.

Grazie alla sua posizione strategica lungo la costa cilentana, è diventata una rinomata località balneare, punto di riferimento anche per vedere i dintorni come Paestum o alle Grotte di Castelcivita.

Decidere di scegliere Marina di Camerota come meta di vacanza estiva ti permetterà di godere non solo del mare, delle spiagge e di piccole e incantevoli calette e baie, ma anche del panoramico borgo storico di Camerota, fondato dai greci, a soli 7 km di distanza.

Il nome, infatti, sembra derivi da una leggenda greca secondo cui Palinuro, cocchiere alla guida della flotta di Enea, si innamorò della ninfa Kamaraton, che lo rifiutò con cattiveria.

Per punirla, Afrodite la trasformò in una roccia, quella su cui sorge Camerota.

Marina di Camerota: spiagge

Come accennato, Marina di Camerota ha delle spiagge bellissime, alcune ancora incontaminate e immerse nella vegetazione mediterranea, così come le suggestive grotte di origine carsica, dove sono stati trovati fossili dell’età della pietra.

Tra quelle più famose spiagge di Salerno (di una bellezza sconvolgente) c’è la Baia degli Infreschi, una riserva naturale protetta.

Ecco un elenco delle spiagge più belle di Marina di Camerota:

  • Lentiscelle;
  • Calanca;
  • Cala Bianca;
  • Baia degli Infreschi.

Baia degli Infreschi: Escursione in Barca da Marina di Camerota

Vi consiglio di prenotare questo tour in barca di 2 ore e mezza alla Baia degli Infreschi, che comprende le grotte degli Innamorati, Cala Monte di Luna, Grotta delle Noglie e Grotta di Cala Fortuna. Potrete fare anche il bagno in questo mare cristallino.
 Prenota l’escursione in barca da Marina di Camerota, cliccando qui!

Cosa vedere a Marina di Camerota

Questa meta estiva è molto popolosa e, storicamente, è sempre stato uno strategico sbocco sul mare per Camerota.

La storia di questa località è visibile nelle tracce dall’Acropoli di Capo Grosso alle Torri Saracene.

Scopriamo insieme cosa vedere a Marina di Camerota.

Centro Storico

In piazza principale, Piazza San Domenico, si svolgono concerti ed eventi estivi e si snodano diverse stradine, che conducono a bar, negozi e ristoranti.

La movida serale è movimentata da lounge bar e pub.

Passeggiando sul lungomare, lungo il molo, puoi raggiungere il romantico faro del porto.

Castello di Marina

Il Palazzo Marchesale, conosciuto come il Castello di Marina, fu edificato da Orazio Marchese alla fine del ‘600 come residenza estiva.

Negli anni, la proprietà divenne della Famiglia Orsini, che costruì la chiesa annessa al palazzo.

Oggi, il sito è oggetto di restauro.

Torri Saracene

Le Torri Saracene furono costruite dalla metà del Cinquecento a scopo difensivo, da dove si avvistavano i nemici e si poteva avvisare la popolazione.

Erano complessivamente 12, ma attualmente sono visibili Torre dell’Isola, nei pressi della spiaggia Calanca, la Torre del Poggio e la Torre Zancale, vicino alla spiaggia di Lentiscelle.

EcoMuseo Virtuale del Paleolitico

Nel porto di Marina di Camerota si trova l’EcoMuseo Virtuale del Paleolitico, nato per sviluppare la conoscenza del territorio, che custodisce reperti dell’Età del Bronzo.

Il museo regala informazioni sull’uomo preistorico del Cilento – l’Homo Camerotensis – e sulle grotte preistoriche attraverso sale immersive, testimonianze e pannelli informativi.

Sentiero degli Infreschi

Il Comune di Camerota e la frazione di Marina sono ricchi di sentieri e percorsi di trekking molto panoramici e affascinanti, tra i quali il Sentiero degli Infreschi e delle Costa della Masseta, lungo 10km tra andata e ritorno.

Parte dalla spiaggia di Lentiscelle e si snoda attraverso la macchia mediterranea verso alla spiaggia di Pozzallo, prima tappa del percorso, per raggiungere poi Cala Bianca e la Baia degli Infreschi.

Mappa di Marina di Camerota

Questa cartina ti sarà utile per capire dove si trova Marina di Camerota e per scegliere dove dormire in vista delle tue vacanze.

Booking.com

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.